VARIE-ETA’, UN LIBRO SU REMO BUTI


Remo Buti ha formato tutta la generazione di designer e architetti che hanno fatto il design italiano dagli anni ottanta in poi. Buti è “il maestro”, discreto, geniale, timido, estroverso, sconcertante, umile, sorprendente, da lui si arrivava senza una direzione e si usciva con un cammino in mente. Branzi l’ha definito “un grande protagonista segreto della più grande scenografia internazionale del progetto”. Ora, Giovanni Bartolozzi, Pino Brugellis, Matteo Zambelli hanno finalmente raccolto in volume le sue idee, opere, oggetti, progetti insieme ai risultati di vent’anni di insegnamento al corso di Arredamento e architettura degli interni della Facoltà di Architettura di Firenze. Chi vuole davvero conoscere le origini del design italiano da metà anni ottanta in poi, ha una occasione irripetibile.


Giovanni Bartolozzi, Pino Brugellis, Matteo Zambelli, Varie-età Remo Buti, 1982-2002, Vent’anni di didattica, Quodlibet 2021


#design #radicaldesign #radicalarchitettura

Web Magazine di architetture, design, società, sostenibilità, materiali, arte e bellezza.
Opinioni sul progetto