Un continuum radicale


Che gli esseri vegetali sono in grado di comunicare tra di loro dovrebbe essere ormai un concetto comunemente acquisito. Nell’ambito scientifico è più che assodato e da diversi anni ormai si sta cercando di portare questo tipo di principi al di fuori dell’élite scientifica per sensibilizzare il più possibile sulle questioni ambientali anche attraverso l’arte. Un connubio molto ben riuscito è sicuramente quello dell’eco-artista e interactive designer olandese Thijs Biersteker e il botanico, accademico e saggista italiano Stefano Mancuso. Con la loro prima installazione del 2019 “Symbiosia”, commissionata dalla Fondation Cartier pour l'art contemporain, già tracciavano una strada fertile di ricerca sulla comunicazione simbiotica degli alberi, tornando poi a calcare la scena nel 2020 con l’opera “Econtinuum”. Quest’ultima si presenta allo spettatore come un’enorme riproduzione di due apparati radicali arborei, che non fanno altro che simulare ciò che avviene normalmente sottoterra, mettendo in luce il continuo scambio di informazioni, di sostanze nutritive ecc, comunicando tra di loro e con il contesto circostante. Le radici sono realizzate in plastica trasparente riciclata, grazie ad una stampante 3D, e il tutto viene messo in scena grazie all’utilizzo di sensori, in grado di misurare l’umidità e la qualità dell’aria circostante, i livelli di C02 e i composti organici volatili, e dell’intelligenza artificiale, che fanno sì che le radici percepiscano la presenza del visitatore e reagiscano a questa, interagendo con esso, rendendolo partecipe delle conversazioni radicali. L'obiettivo è proprio quello di rendere il visitatore consapevole, attivo e partecipativo di un continuum simbiotico con la natura, ricordando a tutti noi di essere parte integrante dell’ecosistema in cui viviamo. L’installazione è visitabile fino a maggio 2021 presso il Nxt Museum di Amsterdam. (Silvia Marchese)


Econtinuum, Thijs Biersteker in collaborazione con Stefano Mancuso, NXT Museum, Amsterdam, 2020.


Info: https://thijsbiersteker.com/econtinuum


#stefanomancuso #FondationCartier #Econtinuum #Symbiosia #NxtMuseum #Biersteker

Web Magazine di architetture, design, società, sostenibilità, materiali, arte e bellezza.
Opinioni sul progetto