L’ODORE DEL NON ODORE, UNA MOSTRA IN SCATOLA



Curatela Placebo è un’azione curatoriale di Margherita Falqui, Silvia Marchese e Marina Marques, studentesse della magistrale di Arti Visive all'università IUAV di Venezia, che hanno coinvolto persone affette da disturbi dell’olfatto oltre ad artisti e studiosi italiani e internazionali. Così è nato YOU KEEP ME UNDER NO SMELL, un’esposizione in scatola concepita come un "kit del pronto soccorso empatico". “Negli ultimi mesi abbiamo condotto insieme una ricerca su un fenomeno attuale e contingente: la perdita del senso dell’olfatto, soprattutto causata dal covid. La perdita dell’olfatto non è un tema, è un sintomo: significa perdere contatto con una realtà invisibile che circonda le cose che abbiamo intorno.” YOU KEEP ME UNDER NO SMELL è un kit di soccorso empatico, contiene tre fragranze messe a punto esclusivamente per il progetto: Under No Smell, la fragranza del "non odore", sviluppata grazie alla consulenza chimica di Emma Lecchini, l’odore particolare che avvertono coloro che perdono l’olfatto.Under Your Smell, sapone monodose progettato in collaborazione con Luca Veresani. Scentytizer, gel sanificante-sensificante. Il kit contiene inoltre un Bugiardino e la pubblicazione How to make sense without you, con un saggio introduttivo all’antropologia dei sensi e dell’olfatto, testimonianze dirette di persone affette da disturbi olfattivi, contributi visivi e scritti, anche inediti, di vari artisti: Enrico Boccioletti, Francesco Fazzi, IOKOI, Mariko Hori, Maria Electra Pacini, Raffaella Naldi Rossano, Nuvola Ravera, Margherita Soldati, Marco Sgarbossa, Michele Tiberio, Diletta Tonatto, Yoann Van Parys, Stefania Zanetti, Matteo Bellomo. Per la realizzazione del progetto e di tutte le iniziative che gli stanno intorno è stato attivato un crowdfunding.


https://www.produzionidalbasso.com/project/you-keep-me-under-no-smell-una-mostra-mobile-e-sensificante/


#YOUKEEPMEUNDERNOSMELL #odore #smell #olfatto #UnderNoSmell

Web Magazine di architetture, design, società, sostenibilità, materiali, arte e bellezza.
Opinioni sul progetto