CHI GUIDERÀ IL NUOVO BAHAUS EUROPEO?



1919, Germania. C’è bisogno di raccogliere i cocci della guerra appena finita e ripensare a una nuova partenza, si decide di puntare sulla formazione delle nuove generazioni. Vengono unite più scuole in una e nasce la Bauhaus con un compito preciso: verificare, assecondare e creare una giustificazione culturale al nuovo modello produttivo emergente, quello industriale, semplificando forme e metodi di realizzazione dei prodotti, che siano oggetti, case o città. A capo della nuova organizzazione viene messo un ufficiale dell’esercito che era anche architetto.

2020, Europa. C’è bisogno di raccogliere i cocci della pandemia in corso e ripensare a una nuova partenza, si decide di puntare sulla formazione delle nuove generazioni. Viene presa a modello la Bauhaus e nasce l’idea della Nuova Bauhaus con un compito preciso: verificare, assecondare e creare una giustificazione culturale al nuovo modello produttivo emergente, quello industriale sostenibile, semplificando forme e metodi di realizzazione dei prodotti, che siano oggetti, case o città. C’è fermento fra gli ufficiali dell’esercito sostenibile. (Maurizio Corrado)


#neweuropeanbauhaus #bauhaus #nuovobauhauseuropeo

Web Magazine di architetture, design, società, sostenibilità, materiali, arte e bellezza.
Opinioni sul progetto